Aperte le iscrizioni per la quinta edizione di RAW | Rome Art Week 26-31 ottobre 2020

ll Coronavirus non deve fermare la cultura e anche Rome Art Week crede a questa missione

 

Aperte le iscrizioni per la quinta edizione di RAW
Rome Art Week 26-31 ottobre 2020

Sono aperte le iscrizioni per la quinta edizione di Rome Art Week che si svolgerà dal 26 al 31 ottobre 2020.

Da quest’anno le iscrizioni a RAW sono totalmente online: artisti, curatori e strutture potranno iscriversi alla quinta edizione di Rome Art Week compilando il form all’indirizzo www.romeartweek.com/iscrizione, dove è anche possibile controllare lo stato di approvazione della richiesta. Coloro che hanno già partecipato alle passate edizioni di RAW potranno recuperare le informazioni già presenti a patto che inseriscano l’indirizzo email precedentemente utilizzato.

RAW, così, continua ad evolversi grazie all’esperienza acquisita in questi anni. Gli sviluppi della quinta edizione, oltre all’iscrizione online, sono: la possibilità per gli artisti di aggregarsi in collettivi, per le strutture di aggregarsi in consorzi (opzione prevista già nelle scorse edizioni) e la partecipazione aperta anche ad artisti e curatori che non hanno sede esclusivamente a Roma.

Tutti i dettagli sono reperibili nel Regolamento RAW 2020.

Rome Art Week è una manifestazione a cadenza annuale, promossa da KOU Associazione culturale per la promozione delle arti visive: si pone come un sofisticato social network per l’Arte Contemporanea, con l’obiettivo di costruire una rete tra gli artisti, le strutture espositive, i critici, i curatori, tutti gli operatori del settore arte e il pubblico, di fungere da vetrina sia online attraverso il sito e sia offline mediante la realizzazione, da parte degli operatori stessi, di eventi, open studio, mostre, talk con artisti, visite guidate.

Dando visibilità all’Arte Contemporanea nazionale e internazionale, RAW dà la possibilità alla città di Roma di essere conosciuta non solo per le sue bellezze archeologiche ma anche per l’offerta dal punto di vista dell’arte contemporanea: infatti l’impatto di un evento come RAW, della durata di una settimana, crea ovviamente un circolo anche economico non indifferente, richiamando appassionati, operatori del settore, turisti e neofiti incuriositi da questo risvolto “nuovo” della città di Roma. Rome Art Week vuole essere un regalo per Roma, per la sua capacità di fondere passato e contemporaneo; per i cittadini romani, per permettere loro di esplorare la città attraverso un’altra prospettiva; per gli artisti contemporanei che difficilmente trovano spazio e modo di mostrare la loro arte; per i curatori, figure spesso sovrastate dal nome dell’artista o della struttura ma invece importanti nella realizzazione di un evento; per le strutture che hanno la possibilità di far conoscere il proprio lavoro ad un pubblico ampio e diversificato.

Inoltre www.romeartweek.com è un portale di networking attivo 365 giorni su 365 sul quale ogni artista può inserire la propria biografia, i propri lavori e i propri eventi; la piattaforma è anche uno strumento per il pubblico per essere continuamente aggiornato sul lavoro delle strutture di proprio interesse o sugli artisti nonché, durante la settimana della manifestazione, trovare tutte le informazioni riguardanti gli eventi, le visite guidate gratuite e i percorsi suggeriti .

Rome Art Week è una manifestazione altamente democratica: infatti vi sono dei prerequisiti base per la partecipazione (per maggiori informazioni consultare il regolamento) ma non vi è mai il giudizio sulla qualità della produzione artistica di chi presenta l’iscrizione. Ecco perché RAW si appoggia ai cosiddetti “punti di vista”, esperti del settore artistico che servono proprio per fare una selezione degli artisti, dei curatori e delle strutture presenti alla manifestazione, andando così a realizzare un imbuto che inevitabilmente creerà una selezione dei migliori partecipanti. Rispetto ad ogni altra manifestazione culturale-artistica, Rome Art Week non nega l’accesso a nessuno che risponda completamente ai prerequisiti richiesti, dando così la possibilità di visibilità ad un alto numero di artisti, curatori, strutture, ma va a selezionare successivamente le migliori proposte grazie ad un team di esperti.

Possono partecipare a RAW

ARTISTI

– Artisti professionisti, con formazione ed esperienza di almeno tre anni in campo artistico, la cui ricerca e attività espositiva nell’ambito dell’arte contemporanea siano comprovate dal curriculum artistico.
-Artisti già selezionati dai punti di vista durante le edizioni precedenti di Rome Art Week.

Gli artisti devono proporre, durante la settimana di Rome Art Week, un open studio, oppure partecipare ad un collettivo o ad un progetto espositivo realizzato da un curatore o da una struttura iscritti.

Gli artisti iscritti a RAW possono aggregarsi in collettivi e presentare uno o più eventi in comune: sulla piattaforma RAW ciascun collettivo avrà a disposizione una pagina riservata e una “scheda evento” in cui poter illustrare l’evento collettivamente organizzato in occasione di Rome Art Week. La ricerca dello spazio che ospiterà il collettivo è a carico degli artisti, i quali potranno accompagnare la richiesta di concessione dello stesso con una lettera di presentazione firmata da Rome Art Week.

STRUTTURE

– Strutture – Musei, Gallerie, Fondazioni, Istituzioni, Associazioni culturali, Accademie, Istituti italiani e stranieri – aventi sede espositiva a Roma, che operino con continuità nel settore dell’arte contemporanea o che siano istituzioni o rappresentanze di esse e che intendano organizzare uno o più eventi durante Rome Art Week.

Le strutture iscritte a RAW possono aggregarsi in liberi consorzi, composti da un minimo di cinque strutture partecipanti, e presentare uno o più eventi in comune: sulla piattaforma RAW ciascun consorzio avrà a disposizione una pagina riservata con la presentazione delle singole strutture, una mappa che le localizzi, un calendario personalizzato degli eventi in cui poter inserire le attività individuali e una “scheda evento” in cui poter illustrare l’evento collettivamente organizzato in occasione di Rome Art Week.

CURATORI

– Curatori professionisti la cui ricerca e attività nell’ambito dell’arte contemporanea siano comprovate dal curriculum, che dovranno proporre almeno una mostra o un progetto d’arte contemporanea da svolgersi a Roma durante RAW, assumendosi la piena e completa responsabilità della mostra o del progetto presentato, della sua organizzazione (incluso il reperimento di risorse e spazi) e del suo svolgimento.

Tutti i numeri, i punti di vista e i partecipanti all’edizione di RAW 2019 sono consultabili al seguente indirizzo:https://romeartweek.com/it/raw/

 

SCARICA IL REGOLAMENTO

 

INFO

#romeartweek 26 – 31 ottobre 2020
[w] romeartweek.com
[e] info@romeartweek.com

Sede organizzativa
[a] Via della Barchetta, 13 – 00186 Roma 
[t] +39 06 21128870
[m] +39 350 0789289

Ideazione e organizzazione
Kou Associazione no-profit per la promozione della arti visive
[a] Via della Barchetta, 13 – 00186 Roma
[w] www.kou.net

[cf] 97815340589

Ufficio Stampa
Roberta Melasecca

[e] roberta.melasecca@gmail.com
[e] press@romeartweek.com
[t] +39 3494945612

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *