PROGETTO GEOGRAFICO // SICILIA | varie sedi – 19/31 maggio 2019

Dal 19 al 31 maggio 2019 si svolgerà in Sicilia il progetto Geografico, ideato e promosso  da Chambres à air, una piattaforma per l’arte e il pensiero creata a Bruxelles da Pietro Fortuna nel 2017. Chambres à air ha lo scopo di sviluppare un programma articolato attraverso il contributo teorico e pratico di artisti, filosofi e ricercatori superando i condizionamenti e le convenzioni culturali del pensiero umanistico. L’edizione di Geografico del 2019 prevede un viaggio di 4 artisti, selezionati da Chambres à air: Marc Buchy (Francia), Pietro Fortuna (Italia), Richard Höglund (Stati Uniti), Lior Gal (Israele), L’itinerario prevede diverse tappe: Catania, Noto, Favara, e Palermo impegnando gli artisti in speech, performance e nella presentazione di opere realizzate in situ, nonché di interazioni e scambi con alcuni artisti delle residenze ospitanti. Per l’occasione sarà prodotto per la Tailsfilm un documentario diretto da Alessandra Populin e una pubblicazione che comprenderà oltre a scritti e annotazioni degli artisti partecipanti anche una selezione di testi critici di osservatori esterni presenti nei diversi contesti. 

La Sicilia è un laboratorio di scambio e sinergia, con precise istanze socio-culturali e suggestioni paesaggistiche e artistico-culturali capaci di trasformare il viaggio e l’ospitalità in una dimensione conoscitiva profonda. “Abbiamo pensato a questa terra – scrive Pietro Fortuna – come la terra a sud di quell’Europa oggi sottomessa al dogma della globalità, cioè a quel processo che antepone l’accettazione dei propri modelli culturali a ogni impulso di revisione critica ed esistenziale. Un processo sempre più distante dalla Vita, che rappresenta il vero rimosso di un umanesimo che s’impone con le ragioni dell’apparire alla verità dell’essere”. 

Il progetto co-curato e coordinato da Lori Adragna, si snoderà fra varie tappe cominciando da Catania dove il 23 maggio, sono previsti alcuni incontri/talk a cura di Giampiero Vincenzo: la mattina, con gli studenti dell’Accademia di Belle Arti e il pomeriggio, con artisti locali presso White Garage. Si procede per Noto, con una residenza nella casa degli artisti all’interno di Tenuta la Favola, sede di Bridge Art. L’interazione con il pubblico avverrà il 25 maggio presso Palazzo Landolina dove gli artisti proporranno alcuni interventi performativi e installativi. Proseguendo per Scicli, Site Specific l’associazione no profit di Sasha Vinci si attiverà programmando per gli ospiti, percorsi artistico-culturali. 

La tappa successiva, a partire dal 28 maggio, prevede il coinvolgimento del Farm Cultural Park, un progetto di rigenerazione culturale creato da Andrea Bartoli e Florinda Saieva a Favara, in provincia di Agrigento, at traverso residenze e produzioni artistiche e azioni urbanistiche. Infine a Palermo, dove gli artisti saranno ospitati in residenza presso KaOz. 

L’evento di chiusura si svolgerà a Palermo nell’ambito di Border Crossing, il format ideato da Bridge Art, Dimora OZ e Casa Sponge, che avrà luogo dal 30 all’1 giugno all’interno della programmazione di Magione Contemporanea e Palermo Culture, in una modalità diffusa tra Piazza Magione, Dimora OZ, Palazzo Sambuca, KaOZ e il Teatro Garibaldi. In programma un talk/evento con gli artisti di Geografico e una mostra a cura di Lori Adragna che accoglierà gli interventi di: Sonia Andresano, Fabrice Bernasconi Borzì, Marc Buchy, Simone Cametti, Barbara Cammarata, Daniele Di Luca, Pietro Fortuna, Richard Höglund, Lior Gal, Giuseppina Giordano, Piotr Hanzelewicz, Andrea Kantos, Carmelo Nicotra, Isabella Pers, Tiziana Pers, Rossana Taormina, Sasha Vinci. 

INFO EVENTI GEOGRAFICO 

23 maggio ore 10:00 Accademia di Belle arti di Catania, Cos’è la vita, conversazione di Pietro Fortuna – ore 19:00 White Garage, Catania via Malta 61, gli artisti si confrontano con Enrico Aresu (canecapovolto) e Gianpiero Vincenzo sui temi della teoria e pratica dell’arte contemporanea
25 maggio ore 19:00 Palazzo Landolina, Largo Landolina N.2, Noto, interventi performativi e installativi
28 maggio, Farm Cultural Park, Favara, speech, performance, installazioni
31 maggio ore 10:00 – 19:00 evento diffuso tra Piazza Magione, Dimora OZ, Palazzo Sambuca, KaOZ e il Teatro Garibaldi. Talk con gli artisti di Geografico mostra a cura di Lori Adragna con gli interventi degli artisti di Geografico in dialogo con quelli delle residenze siciliane. 

INFO

IDEAZIONE
Chambres à air 

CURA
Lori Adragna Chambres à air Gli Artisti 

ORGANIZZAZIONE
Chambre à air Bridge Art Bordercrossing 

NELL’AMBITO DI
Border Crossing Magione Contemporanea 

ARTISTI DI CHAMBRE À AIR
Marc Buchy (Francia), Pietro Fortuna (Italia),
Richard Höglund (Stati Uniti), Lior Gal (Israele) 

ARTISTI BORDERCROSSING
Sonia Andresano, Fabrice Bernasconi Borzì, Simone Cametti, Barbara Cammarata, Daniele Di Luca, Giuseppina Giordano, Piotr Hanzelewicz, Andrea Kantos, Carmelo Nicotra, Isabella Pers, Tiziana Pers, Rossana Taormina, Sasha Vinci. 

PARTNER
Bridge Art /Tenuta la Favola, Noto Istituto Raeli, Noto Palazzo Landolina, Noto Site Specific, Scicli Albergo Diffuso, Scicli, Farm Cultural Park, Favara Accademia di Belle Arti, Catania White Garage, Catania, Dimora Oz / KaOz, Palermo, Istituto Italiano di Cultura, Bruxelles Musumeci Contemporary, Bruxelles Tailsfilm Production, Roma Archivio Fortuna, Roma / Bruxelles Interno14 Next, Roma 

MEDIA PARTNER
Artribune

PATROCINI Comune Catania, Favara. Palermo, Noto, Modica, Scicli

UFFICIO STAMPA
MLC
+ 39 0917770378 + 39 3389701502 + 39 329795 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *